Da Nuvole alla biblioteca: nuovi arrivi

22:14

Il recente incontro internazionale di speleologia “Nuvole” a Casola Valsenio è stato un'occasione per acquisire nuove monografie e riviste. Ecco alcuni dei libri acquistati, che oltre a essere nuovi arrivi nella nostra biblioteca, sono anche novità editoriali del 2018.

La Cueva de Fuentemolinos y las Minas de Puras de Villafranca (Burgos) dello speleofotografo barcellonese Victor Ferrer si aggiunge alle monografie sulle grotte in conglomerato: non poteva mancare in una biblioteca vicina al Montello. Come sempre i libri di Victor sono uno splendido viaggio visivo in altri luoghi.

 

 

 

 

 

 

Con SloJame, guida alle più belle grotte della Slovenia sud-occidentale, Sandro Sedran ci propone 28 splendide grotte, fornendo informazioni utili alla visita e un ricco corredo di immagini.

Grotte e Voragini di Martina Franca curato dal Gruppo Speleologico Martinese è un consistente tomo di 500 pagine che raccoglie 40 anni di esplorazioni e fornisce una dettagliata descrizione di quest'agolo di Puglia. Davvero un bel lavoro.

Camaiore, i segreti della sua valle, a cura di Fabrizio Darmanin oltre alla descrizione delle grotte, fornisce un quadro di questa terra toscana anche dal punto di vista naturalistico e archeologico. Uno sguardo d'insieme interessante e piacevole.

 

Lasciatevi trasportare!

17:38

Nuovi arrivi in biblioteca. La nostra collezione si arricchisce di tre splendide monografie dello speleofotografo spagnolo Victor Ferrer, che abbiamo avuto il piacere di conoscere al raduno Strisciando 2016 in Majella: “La Cueva de los Chorros”, “Avencs de Garraf i d'Ordal” e “Grandes Cuevas y Simas del Mediterraneo – Languedoc y Rouergue”.

I testi, in lingua spagnola e inglese, sono molto brevi per lasciare ampio spazio alle bellissime immagini a colori che raccontano più delle parole, trasportandoci dentro un mondo fantastico.

maxresdefault

Tutti giu’ in Lessinia.

15:39

Una breve incursione alla manifestazione speleologica regionale "Tutti giù in Lessinia" organizzata a Velo Veronese (VR) dalla locale Pro Loco, è stata l'occasione per acquistare tre nuovi libri per la Biblioteca del C.D.S. "F. Dal Cin".

preta

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

"La Spluga della Preta. Venticinque anni di ricerche ed esplorazioni dall'Operazione Corno d'Aquilio ad oggi." a cura di Giuseppe Troncon, Francesco Sauro, Giorgio Annichini, Memorie dell'Istituto Italiano di Speleologia 2011.  E' una corposa monografia multidisciplinare che raccoglie l'ultimo quarto di secolo di ricerche ed esplorazioni effettuate in una delle piu note cavità naturali italiane.  

russo

"Il respiro delle grotte. Piccole divagazioni sulla profondità." di Natalino Russo, ediciclo 2013. Natalino Russo speleologo e giornalista riflette, si interroga, sulle motivazioni che muovono gli esploratori del mondo sotterraneo. 

gobetti

"Una frontiera da immaginare." di Andrea Gobetti, ed. Alpine Studio, 2014. Il libro parla soprattutto di speleologia, ma non è un libro riservato a speleologi. E' un testo che non dovrebbe mancare nella propria collezione.   

Ultimi arrivi in Biblioteca

21:11

Fresco di stampa, anche nella nostra Biblioteca è arrivato il manuale della Commissione Nazionale delle Scuole di Speleologia SSi "Appunti di tecnica – materiali e progressione su corda" per i corsi di speleologia di 1° livello.

Alle monografie sulle aree carsiche italiane si aggiunge "I gessi e la cava di Monte Tondo: studio multidisciplinare di un'area carsica nella Vena del gesso romagnola", a cura di Massimo Ercolani, Piero Lucci, Stedano Piastra, Baldo Sansavini. Bologna, Società Speleologica Italiana, 2013.

 

manu_16gessicavatondocopertina-211x300